Parvovirosi canina

La gastroenterite virale del cane, nota anche come gastroenterite emorragica è in realtà il nome comune e generico della Parvovirosi canina.

Il virus è molto resistente nell’ambiente esterno, protetto nelle secrezioni vive anche 5-6 mesi.

Il periodo di incubazione varia in media da 7 a 14 giorni.

Sintomi

  • vomito grave

  • diarrea con feci liquide, giallo-grigiastre con presenza di sangue che provoca un odore caratteristico

  • anoressia

  • abbattimento, ottundimento del sensorio

  • disidratazione

  • febbre alta, anche 40-41°

  • leucopenia

  • morte anche in due giorni

  • sintomi neurologici

  • miocardite acuta

Terapia

Fondamentalmente, essendo una malattia virale, non esiste una cura specifica: quello che si fa è cercare di sostenere il fisico del cane nell’attesa che il virus faccia il suo decorso e non determini prima la morte del cucciolo

  • fluido terapia: essendo una patologia grave, viene preferita la fluido terapia per via endovenosa.

  • antibiotici:per parare le infezioni batteriche secondarie opportuniste che complicano il quadro.

  • antiemetici: verranno somministrati opportuni antiemetici, nel tentativo di bloccare il vomito per evitare una continua disidratazione

  • farmaci per la diarrea: tutti i farmaci di supporto per la diarrea, quindi fermenti lattici, probiotici, addensanti possono essere d’aiuto anche se, a causa del vomito, bisogna somministrarli poco per volta, per evitare di stimolare il vomito

  • sospensione del cibo per via orale: finché il cane vomita, bisogna sospendere il cibo per bocca, altrimenti continuiamo a stimolarlo.

  • vitamine: vista l’anoressia, il vomito, si possono somministrare vitamine soprattutto del gruppo B per via parenterale, in modo da sostenere il fisico del cane

  • tenere il cucciolo al caldo, all’asciutto e pulito: un cane con Parvovirosi si sporca di continuo, a causa del vomito e della diarrea.

Prevenzione

Esistono dei vaccini da somministrare ai cani: si comincia a 6 settimane con richiami mensili fino al compimento dei quattro mesi.

parvovirosi-gastroenterite-emorragica-cane


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *